sabato 7 luglio 2012

Oreo cheesecake




Rimaniamo in ambito di cheesecake... è estate ragazzi, fa caldo e in fondo non fa più voglia una buona cheesecake fresca di frigo che una torta appena uscita dal forno?
Come vi dicevo nei post precedenti, sono in vacanza, al mare per la precisione, e qui non sto cucinando, per cui vi propongo una ricetta buonissima fatta qualche tempo fa, secondo me perfetta per i vari "caronte", "scipione", etc., etc.!
Per questa mini cheesecake, ho usato una ricetta tratta dal libro sui cupcakes di Martha Stewart di cui ho parlato in altri post (vedi quello sui Boston Pie Cupcakes e quelli al limone). Le sue ricette sono, quasi sempre, un successo.
Sono anche molto facili da preparare e come base vogliono i biscotti Oreo che oltralpe sono sicuramente più famosi che in Italia, ma che si trovano abbastanza facilmente anche nei nostri supermercati. Sono biscotti di cioccolato con un ripieno di crema (per chi non li avesse mai visti vi riporto una foto tratta dal sito http://www.wikideep.it/oreo/).


Biscotti Oreo (http://www.wikideep.it/oreo/)

Secondo me, tuttavia, potrebbe essere interessante usare altri tipi di biscotto simili (tipo i Ringo per intenderci) o anche no (pe. i Pandistelle del Mulino Bianco secondo me sono perfetti), tanto per vedere il risultato.


Ecco la ricetta per 15 mini cheesecakes (ricordatevi sempre di usare i pirottini di carta inseriti nella teglia da muffin come per i cupcakes):


  1. prendo 15 biscotti INTERI e li pongo alla base di ciascuno dei miei 15 pirottini;
  2. lavoro a crema con un mixer o con la planetaria, 250 gr di ricotta (meglio se fresca) e 240 gr di formaggio spalmabile tipo "philadelphia";
  3. aggiungo 225 gr di zucchero semolato fine e 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia;
  4. aggiungo, una alla volta sempre continuando a mescolare, 2 uova;
  5. quando il composto è ben omogeneo, sempre continuando a mescolare, aggiungo 180 gr di panna acida, un pizzico di sale e 1 cucchiaino di maizena;
  6. alla fine aggiungo all'impasto 5 biscotti sbriciolati a mano in pezzi più o meno grossi a seconda del vostro gusto (ovvero a quanto amate sentire i pezzetti "sotto i denti");
  7. distribuisco l'impasto così terminato sopra ogni biscotto intero posto nei miei pirottini;
  8. metto in forno statico a 150° per 23 minuti;
  9. una volta raffreddati, li metto in frigo per almeno 4 ore prima di servirli.
Ecco gli Oreo cheesecake pronti, belli da vedere e...... da mangiare!


4 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie mille e complimentoni per il tuo blog!

      Elimina
  2. ciao ti ho scoperta per caso e sono felice di essere una delle tue prime fans perchè le tue ricette hanno un tocco in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa

    RispondiElimina